Registration
Involtini di cotenna
Carni fresche e loro preparazione

Involtini di cotenna

Area di produzione
Montagna e collina lucana

Descrizione sintetica del prodotto e materie prime
Cotenna di suini allevati localmente. Piccoli involtini dalla consistenza callosa che conferiscono alla pietanza un sapore gradevole

Materiali ed attrezzature per la preparazione
Tompagno in legno, spago, pertiche di legno

Tecnica di preparazione conservazione e stagionatura
La cotenna del maiale viene fatta a pezzi piccoli, ben ripuliti e insaporiti con aglio, prezzemolo, pepe, formaggio e/o salame a avvolta e legata con lo spago. Quindi vengono appesi su pertiche di legno e lasciati asciugare in un locale dotato di focolare. Una volta asciugati, gli involtini vengono consumati subito o conservati sotto sugna e mantenuti in ambiente fresco. Gli involtini di cotenna possono essere consumati nell’arco di sei mesi.
Stagionatura, cantina o opportuno locale fresco

Periodo di produzione
Periodi freddi che vanno da fine autunno a tutto l’inverno

Riferimenti storici
Touring Club Italiano, Guida all’Italia gastronomica, 1969

Via Herculia

Da un'antica strada di epoca romana, parte un percorso nuovo verso le eccellenze enogastronomiche della provincia di Potenza.