Registration
Pane di patata di San Severino Lucano
Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria

Pane di patata di San Severino Lucano

Area di produzione
Comune di San Severino Lucano

Descrizione sintetica del prodotto e materie prime
Forma rotonda con taglio quadrato, mollica compatta di colore giallo , presenza di alveoli di piccola dimensione, consistenza morbida, crosta sottile e morbida. Peso dei pani non meno di 1 kg; conservazione 7 – 15 giorni.
Materie prime: farina di grano tenero della varietà Carosella, patata della varietà “Marca o Paesana”, acqua, lievito naturale.

Materiali ed attrezzature per la preparazione
Piano di lavoro “Shca_matur”, una madia “Mattr”, matterello “lagh_natur”, setaccio “S_tazz”, tavoli di riposo, recipiente “cavudara”.

Tecnica di preparazione e conservazione
Preparazione dell’impasto: – lievitazione dell’impasto dentro la “Mattra” secondo la stagione e la quantità di lievito impiegato – spezzettatura e modellamento del pane a forma rotonda con taglio – riposo nei tavoli di riposo – cottura a forno a legna.
La conservazione deve avvenire in locali asciutti.

Descrizione dei locali di lavorazione e periodo di produzione
La preparazione avviene in locali idonei.
La produzione e lavorazione si effettua tutto l’anno.

Riferimenti storici
1. storia del pane di San Severino Lucano a cura di Mario Severino.
2. sagra della patata .
3. disciplinare tecnico per la Certificazione del “Pane di San Severino Lucano”.

Via Herculia

Da un'antica strada di epoca romana, parte un percorso nuovo verso le eccellenze enogastronomiche della provincia di Potenza.