Registration
Raskatielli di legumi di Fardella
Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria

Raskatielli di legumi di Fardella

Area di produzione
Fardella (PZ

Descrizione sintetica del prodotto e materie prime
Pasta scura, molto digeribile.
Materie prime: farina di grano – farina di legumi – sugo (pomodoro – pomodorino – peperone verde, basilico, peperoncino).

Materiali ed attrezzature per la preparazione
Shkcanatur.

Tecnica di preparazione e conservazione
Preparazione pasta: sullo spianatoio si impastano le farine e l’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo. Si preparano dei piccoli cilindri di pasta che vengono poi cavati con le dita, due tre o quattro a secondo della grandezza desiderato o dalla capacità di chi li prepara. La pasta si cuoce in abbondante acqua salata e si condisce con il sugo.
Preparazione sugo: far soffriggere i peperoni tagliati a pezzi e l’aglio in abbondante olio, togliere i peperoni dall’olio e aggiungere i pomodori tagliati in pezzi grossi. Far cuocere lentamente per molto tempo aggiungendo poca acqua alla volta per evitare di bruciare. A cottura quasi ultimata aggiungere il basilico. Il sugo non deve risultate troppo asciutto.

Descrizione dei locali di lavorazione e periodo di produzione
Tutto l'anno in particolare nel periodo estivo.

Riferimenti storici
Nota a cura della prof.ssa Borea Luigina sul Raskatiell di legumi di Fardella.
Sagra del Raskatiell di legumi di Fardella arrivata alla XXX edizione (manifestazione che si svolge ogni anno il 18 Agosto).

Via Herculia

Da un'antica strada di epoca romana, parte un percorso nuovo verso le eccellenze enogastronomiche della provincia di Potenza.