Registration
Taralli di San Costantino Albanese
Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria

Taralli di San Costantino Albanese

Area di produzione
S. Costantino Albanese (PZ)

Descrizione sintetica del prodotto e materie prime
Farina di grano tenero di tipo O, olio, uova, finocchietto selvatico, sale.

Materiali ed attrezzature per la preparazione
Tavolo di lavoro, ‘“madia”, pentola, impastatrice, forno alimentato a legna di castagno.

Tecnica di preparazione e conservazione
Si impastano tutti gli ingredienti e dopo 30 minuti di riposo si spezzetta il composto ottenuto in piccoli “panetti”. Questi vengono sistemati sotto una tovaglia umida per evitare la formazione della crosta. Il “panetto” si lavora allungandolo circa 50 cm e poi viene assottigliato fino a realizzare la tipica forma a tre. Una volta sagomati i biscotti vengono sistemati nella “madia”e coperti con tovaglia asciutta. Successivamente vengono bolliti in acqua e cotti al forno ad una temperatura non inferiore a 250 gradi. La durata della cottura non deve superare dieci minuti.
Forma tipica a tre, consistenza molle, di colore dorato con presenza di rigonfiamenti, al palato spicca il sapore del finocchietto selvatico.

Descrizione dei locali di lavorazione e periodo di produzione
La produzione avviene tutto l’anno, in particolare in occasione di eventi: ad esempio i matrimoni di giovani di origine albanese.

Riferimenti storici
Nota a cura di Renato Iannibelli.

Via Herculia

Da un'antica strada di epoca romana, parte un percorso nuovo verso le eccellenze enogastronomiche della provincia di Potenza.